sabato 16 gennaio 2016

TUTORIAL PUNTO ANTICO 4


Buongiorno a tutte, come vi avevo promesso eccomi con un tutorial sul piccolo nodo intagliato che avete visto sulla tenda, nel post precedente. E' un intaglio su 20 trame in altezza e in larghezza, nelle foto che seguono ho deciso di delimitarlo con il filo rosso per meglio evidenziarne i vari passaggi. Le prime volte vi consiglio di procedere con questa sorta di "gabbietta colorata" in modo da avere un spazio perfettamente circoscritto, quando ci avrete preso la mano (dovrete fare qualche prova) potete anche eliminare questo passaggio.

Quindi iniziamo! Usando un filo n.50 rosso (non usate il filo da imbastire) o di un altro colore, delimitare 20 trame sia in altezza che in larghezza con 4 punti si e 4 punto no.

posizionatevi nell'angolo destro del vostro quadrato a 6 trame in altezza e 6 in larghezza
delimitate uno spazio più piccolo composto di 8 trame in altezza e 8 in larghezza, sempre con 4 trame si e 4 trame no.
tagliate in obliquo come indicato dalla freccia, prendendo tutte le otto trame ma in obliquo.
per tagliare la stoffa vi consiglio di usare delle forbicine da ricamo a punta molto affilata, in questa fase è opportuno procedere senza fretta , un filo tagliato in più e bisogna abbandonare tutto....ma soprattutto, forbicine affilate!
aprite delicatamente il foro ottenuto con l'ago (come vi ho già fatto vedere nel TUTORIAL PUNTO ANTICO 1) e spingete delicatamente sul retro i fili ottenuti.
ora girate il lavoro, lavoreremo sul retro. Gli otto fili tagliati sui rispettivi 4 lati, andranno sfilati per 6 trame fino ad arrivare esattamente al nostro filo rosso. Procedete lentamente aiutandovi con l'ago, un filo alla volta.
appiattite con un dito i fili sfilati in modo che rimangano il più vicini possibile alla nostra tela
rigiriamo il lavoro sul dritto, se avete seguito tutti i passaggi avrete ottenuto questo
partendo dall'angolo a sinistra delimitate tutto il margine esterno con un punto smerlo eseguito su 4 trame in altezza
fate attenzione nell'esecuzione degli angoli
voltate il lavoro, avrete un po' di fili che saranno rimasti chiusi nel nostro punto smerlo,  con la forbicina da ricamo tagliate i fili in più

risultato finale del primo passaggio sul retro. Ma proseguiamo.

Partendo sempre dall'angolo a sinistra unite a punto cordoncino i primi 3 fili (dei 6), questo passaggio andrà ripetuto su tutti e 4 i lati ruotando il lavoro man mano che si procede


su ogni lato, arrivati a meta' percorso, ancoratelo con un piccolo punto al centro del punto smerlo, tirate leggermente il filo e proseguite.
Quando avrete finito il primo giro, chiudendo tutti i primi 3 fili ancorandoli al punto smerlo, passate ai 3 fili interni, chiudendoli sempre con un punto cordoncino fitto.
ruotate il lavoro proseguendo sugli altri lati, come avete già fatto in precedenza
arrivati sull'ultimo lato, a meta', fate un punto spirito (come vi ho già spiegato nel TUTORIAL PUNTO ANTICO 1)
chiudete il punto spirito e proseguite terminando l'ultimo lato a punto cordoncino.

Portatevi sul retro con l'ago. Arrivati a questo punto avete due possibilità, o lo lasciate cosi' com'è, oppure potete fare dei piccoli punti vapore su ogni angolo, dipende un po' dall'utilizzo finale che ne dovrete fare (tenda, asciugamano, camicetta, tovagliolo...). 
Alla fine il lavoro dovrà presentarsi cosi' sul retro.
 e sul davanti
 qui con i punti vapore sui quattro lati.
Spero di essere stata chiara e dettagliata ma, nel caso doveste essere attanagliate da dubbi non esitate a scrivermi, cercherò di aiutarvi per quanto sia possibile.
Auguro a tutte una buona giornata.

Anna Maria 

8 commenti:

  1. Grazie, è meraviglioso, si capisce benissimo e sei bravissima.
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maris per il tuo commento, sono contenta che sia chiaro, ora non resta che provare...
      Buona domenica!
      Anna Maria

      Elimina
  2. Grazie Eleonora, sei gentile. A presto!
    Anna Maria

    RispondiElimina
  3. Prima o poi proverò ... c'è sempre da imparare! Sono felice di averti scoperto :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...