venerdì 23 febbraio 2018

SUPERTOTE NOODLEHEAD - ANNA GRAHAM


Le giornate si stanno allungando, nell'aria c'è un preludio di primavera. Mi si allarga il cuore.

In autunno, come vi raccontavo qualche post fa, ho comprato degli schemi da NOODLEHEAD - Anna Graham tra cui questa SUPERTOTE. Ne troverete varie versioni su istagram o pinterest, io l'ho reinterpretata con della tela di cotone che avevo nelle mie scorte, una tela francese, la tela Jouy, questa in tonalita' verde pistacchio e rosa malva. 
MI piace questa borsa per la sua capienza, è un'ottima borsa da viaggio, da studio, da hobby. Puo' contenere tranquillamente i-pad, computer portatili, libri, gomitoli, stoffe... ha due capienti tasche interne e una esterna chiusa con cerniera.

ho trapuntato la tasca esterna, non prevista nell'originale

gli interni sempre nella stessa fantasia ma in un cotone piu' leggero





particolare della chiusura esterna e degli interni

A presto carissime, un saluto sincero.

Anna Maria 

domenica 18 febbraio 2018

Il bello delle donne è che hanno paura ma, alla fine, hanno il coraggio di fare tutto.

The beautiful women are scared but, in the end, they have the courage to do everything.

Anonimo


venerdì 16 febbraio 2018

PEIPPONEN + NURMILINTU CON LANA DI IVANA BATTISTON

Adoro questa lana, sottilissima, soffice, calda e con meravigliose sfumature che partono dal verde/turchese per finire nel grigio/blu. E' stato uno dei miei acquisti da LANA...ARCOBALENO DI COLORI DI IVANA BATTISTON.
Ho lavorato un altro PEIPPONEN e devo dire che ogni lana rende questo scialle unico, diverso, non mi stanco di riprodurlo. 

ecccolo dopo averlo lavato e messo in bloccaggio
eccolo indossato, con le sue magnifiche sfumature




Sempre con la medesima lana ho confezionato anche un Nurmilintu alternandolo a della lana verde, con consistenze diverse e aggiungendo una fascia di pizzo in più sul modello originale




e con questo auguro a tutte una proficua, serena giornata.

Anna Maria 

venerdì 9 febbraio 2018

MAKERS BAG NOODLEHEAD - ANNA GRAHAM

Febbraio, le giornate iniziano lentamente ad allungarsi, me ne accorgo la sera quando esco dal lavoro e c'è ancora un residuo di chiaro. Quando è sereno il cielo è di un viola scuro, cupo, bellissimo (quanto meno per me). 

Oggi condivido con voi due borse da lavoro che ho iniziato a tagliare nei giorni di ponte dell'Immacolata, ci ho lavorato a più riprese durante le vacanze di Natale e durante i weekend. Lentamente ma con metodo.

HO sempre ammirato le creazioni di noodle-head - Anna Graham e nell'autunno dello scorso anno ho comprato vari schemi con l'idea di confezionarli quando possibile.

Il primo tentativo è stato questo, bello ma con poca stabilita'. Questa volta ho provato con una imbottitura di spugna, l'ideale per le borse, l'ho comprata DA CANDIOTTO , uno dei miei fornitori di fiducia. Come esterni ho usato della stoffa di lino color cioccolata e come interni della stoffa di cotone in fantasia jouy: una pastorale in rosa carico e l'altra coloniale in marrone.




per facilitare le cuciture di trapuntatura tra la  spugna e la stoffa esterna di lino, ho tracciato sul tessuto delle linee parallele con una penna termosensibile color bianca, l'ideale su tessuti scuri. 

anche questa comprata sempre da Candiotto
ho lasciato che la spugna sbordasse di due centimetri oltre la stoffa di lino per facilitare le cuciture.
Ed ecco le due borse finite. 

Sono capienti e le tasche interne ed esterne permettono di contenere molte delle cose che ci servono per i nostri hobby: forbici, schemi, gomitoli, fili, uncinetti.... a scelta!
la fantasia interna della stoffa ricorda le colonie in africa, con giraffe ed elefanti....

esotiche tigri
ed ecco la seconda
dove la stoffa riprende le scene pastorali tipiche della stoffa francese, in un caldo color rosa ciclamino

e con queste ultime foto vi lascio e auguro a tutte una buona giornata.

Anna Maria 

venerdì 2 febbraio 2018

Spesso si incontra il proprio destino nella via che s'era presa per evitarlo.

Often you meet your destiny on the path that he had taken to avoid it.

Jean de la Fontaine



mercoledì 31 gennaio 2018

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...