mercoledì 15 marzo 2017

WOOLLISA - LETTERA APERTA





Oggi vorrei parlarvi di un episodio che mi ha lasciato senza parole.
A Magia tra fili e ricami, nel settembre dello scorso anno, ho conosciuto Lisa, beh, conosciuto è forse una parola grossa, diciamo che tramite l’organizzazione sapevo che avrebbe partecipato anche la signora in questione  e,  siccome sono fortemente interessata alla colorazione manuale di tessuti e lana, ho visto, tramite il suo sito e face book,  che lei  aveva le lane tinte nel modo che a me interessavano.
L’ho contattata prima della manifestazione per chiederle se, gentilmente, era disponibile a tingermi della lana/alpaca bianca che avevo in casa e lei si è offerta di farlo, senza problemi.

Riporto le conversazioni avute con i messaggi via Facebook,

14/08/2016 
Lisa, buongiorno e buon ferragosto. Qualche giorno fa le ho chiesto la sua mail, ma poi ho scoperto la possibilità di scriverle un messaggio. MI chiamo Anna Maria e come lei sarò espositrice a Verona, a fine settembre, le vorrei chiedere se c'è la possibilità che mi tinga della lana bianca che ho in casa. Mi servirebbe tinta con le sfumature del verde/viola che lei fa. Le lascio la mia mail thesewterapy@gmail.com. Grazie

WOOLISA - Buon Ferragosto Anna,sarò felice di tingere la tua lana,si tratta di pura lana?Volendo puoi spedirla e te la faccio avere quando ci incontriamo
14/08/2016
Grazie Lisa, sei gentile ad avermi risposto. Si, è pura lana, la porto a Verona, poi me la spedirai tu o verro' a prenderla io, in fondo non abitiamo lontanissime. Spedisco mal volentieri, sono "sparite" buste, pure raccomandate.... preferirei non dover ripetere l'esperienza. Grazie ancora e complimenti, fai delle sfumature splendide, sei molto brava e si vede che fai le cose con passione.
Ci vediamo a Verona allora, sarò felice di conoscerti di persona. Buon ferragosto.
WOOLLISA - Grazie Anna ,a presto
Ci vediamo a Verona allora, sarò felice di conoscerti di persona. Buon ferragosto.
WOOLLISA - Grazie Anna ,a presto
  

A Verona le consegno la lana, ci conosciamo di persona, le lascio ancora i miei recapiti, incluso il cellulare. Faccio un post sulla mostra e le dedico anche un elogio per le sue splendide lane 



27/09/2016
Ciao Lisa, ho pubblicato sul mio blog e ho parlato di te e delle tue lane. A presto, buona serata. Anna Maria
WOOLLISA - Grazie Anna ,veramente un bellissimo post,lo condivido domani
28/09/2016
Grazie Lisa! Buon lavoro.
Passano i mesi, e nel frattempo ho modo di comprare altra lana bianca che ho intenzione di fare tingere a Lisa, la contatto verso la fine di Ottobre per anticiparle questa mia intenzione. 

26/10/2016 
Lisa buongiorno, non voglio metterti fretta ma volevo chiederti a che punto sei con la tintura della mia lana, ne ho comprato altro mezzo chilo bianca che vorrei tu mi tingessi... se ce la fai prima di natale verrei a ritirare quella tinta e a lasciarti quella da tingere. Cosa ne pensi? Grazie, buona giornata. Anna Maria
WOOLLISA - Ciao Anna, mi scuso ,per l'attesa,penso di riuscire a terminarlo entro questa settimana,purtroppo gli ordini " su misura "richiedono troppo tempo e non riesco più ad inserirli nella routine di lavoro

28/10/2016
Grazie Lisa, non devi scusarti, mi spiace di questa tua decisione,,, sinceramente speravo che tu riuscissi a tingermi anche quella che ho comprato. Se ti lascio carta bianca sul colore , così la inserisci nella tua normale catena di produzione, forse ti creo meno problemi, cosa ne pensi?

A questa mia proposta di semplificazione, per venire incontro alle sue difficoltà, non ottengo risposta, il vuoto pneumatico.
Passano i mesi, arriva Natale, passa il Natale e lunedì  decido di mandarle un altro messaggio per capire a che punto siamo con la colorazione della lana, ma ecco la conversazione
  
13/3/2017
buongiorno Lisa, sono sei mesi che le ho lasciato della lana da tingere. Ora la mia magliaia inizia a chiedermela per confezionare la giacca per la primavera. Cosa le devo rispondere?
La ringrazio. Anna Maria

WOOLLISA - Gentilissima Anna Maria mi scuso per questo, lo sviluppo della lavoro in direzione diversa della precedente includendo anche un trasloco,non mi ha fatto ritagliare il tempo per fare tintura su misura, non avrei dovuto prendere in carico il lavoro,le rimando a mio spese la lana non tinta se gentilmente mi fornisce un indirizzo,desolata,Lisa.
Bene, sperando che le poste italiane non perdano la lana, le faccio presente che poteva anticiparmi prima che erano sorti problemi, li avrei capiti.
comunque, in ogni caso il mio indirizzo è questo.........................................
Conto sul fatto che me la spedisca il prima possibile. La ringrazio.
  


Allora, cosa dire? Sono senza parole. 

Cara Lisa, mi sembrava di aver capito che ormai l’italiano lo parli benissimo, ne ho la certezza sia parlando con te che scrivendoti, ma, dal tuo ultimo post sembra quasi esserci stata un’involuzione, strano… ti ho anche proposto di venirti incontro sul tipo di tintura, lasciandoti carta bianca e non mi hai mai risposto. Perche'?

Lisa,  tutti noi possiamo avere degli inconvenienti ma, quando si prende un impegno e questi inconvenienti sopraggiungono, è opportuno, se non necessario, informarne il cliente, non far finta di niente nella speranza che il cliente stesso si dimentichi…. Mi dici che hai avuto un trasloco, me ne compiaccio con te ma mi sembra, da tutti i tuoi post su facebook che questo non ti abbia impedito di partecipare a workshop a Torino e Trento e a Formigine, per non parlare della quantità di lana tinta di cui parli nei tuoi post. Mi domando ancora perché non mi hai scritto una semplice mail per informandomi che eri molto presa e non ce la facevi a portare a termine il tuo impegno.

Se non mi fossi fatta viva io quando pensi che mi avresti informato della mancata tintura?

Nel tuo lavoro sei brava, le tue lane sono splendide, ma credo tu debba porre maggior attenzione al custumer service (come si dice nel tuo Paese di origine, giusto?).

Sono dispiaciuta  perché quella lana mi serviva per un progetto a cui tenevo molto, in bocca al lupo cara, senza rancore.

Anna Maria


15 marzo 2017 

Woollisa Lisa Russo Mi sembra di rancore lei ne abbia molto,mi spiace per lei.
Anna Maria Cara, evidentemente fai proprio fatica a capire. Il mio non è rancore, è solo dispiacere per una persona che, nonostante tutti i mezzi a disposizione, non è capace di dialogare. O quantomeno, non con tutti. Sono io che sono dispiaciuta, per te. FAi tesoro di questa nostra esperienza, ti servira' per il futuro. Ti auguro ogni bene.





1 commento:

  1. Sono incredula e dispiaciuta... Non riesco a capire il perchè del comportamento della signora, sicuramente non corretto. Mi dispiace per te, anche perchè sei stata anche con lei (come sempre, da parte tua) estremamente chiara, gentile e disponibile. Peccato, anch'io ero rimasta molto colpita dalle sue lane nel tuo post ed ero andata a visitare il suo sito. Purtroppo onestà e correttezza non sono scontate...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...