sabato 31 dicembre 2016

DICEMBRE - un anno di piccole cose belle

Innamorarsi o Appassionarsi
cantare a squarciagola
comprare l'ennesimo libro di ricamo
fare    qualcosa    che   non    hai   mai   fatto
riuscire a finire il maglione iniziato un anno prima 
 trovare subito parcheggio quando c'è la pulizia delle strade 
riuscire       a     non    uccidere      anche    la    pianta grassa
tornare  a casa   in   tempo  per  dare   la buonanotte   ai  propri figli
realizzare che il rumore del metro' appena passato è quello del binario opposto
trovare il tempo, un po' di tempo, solo per se stessi
sorprendere i  genitori  a   darsi   un   bacio   in cucina
fregarsene   della   dieta   e   vivere   felici
trovarsi sotto il vischio con la persona giusta
il profumo del caffè la domenica mattina
il dolce che lievita alla perfezione
le persone che ci fanno ricredere
non perdere l'ago mentre si ricama
il sole d'inverno
le risate scomposte
un viaggio
la neve










lunedì 26 dicembre 2016

BIRDS OF FEATHER

Finalmente posso pubblicare un piccolo regalo per un'amica carissima, anche lei, come altre di mia conoscenza, amante dei gatti.





mi piace molto l'accostamento del quadrato grande con quello più piccolo, credo che lo sfrutterò anche per altri lavori. Lo schema non è nuovo ho già fatto altri lavori con lo stesso, ha qualche anno ma lo trovo sempre attuale, della birds of feather.
il retro l'ho chiuso con due grosse "pastiglie" di madreperla con asole cucite a manina....a punto festone

Non mangiate troppi dolci... a presto!

Anna Maria 

domenica 18 dicembre 2016

BUON NATALE

Auguro a tutte le persone che mi seguono assiduamente, a quelle che passano una tantum e a quelle che ci capitano per caso, un sereno Natale, con l'augurio che il nuovo anno porti pace e prosperita' per tutti.

I wish all the people who follow me assiduously, to those who spend one-off and to those that occur by chance, a Merry Christmas, with the hope that the new year bring peace and prosperity 'for all.

Anna Maria

sabato 17 dicembre 2016

SACCHETTI NATALIZI PERSONALIZZATI


Questo è il mio ultimo post prima di Natale, qualche giorno di meritato riposo poi fotograferò qualcosa di abbigliamento che, tra un cuore e l'altro, sono riuscita a cucire😉. Oggi pero' voglio farvi vedere un'idea che mi è venuta per accompagnare i miei regali handmade, quando ho comprato la carta per stampare su stoffa ho comprato anche una carta autoadesiva, in fogli A4, da Amazon; che grande svolta nella vita di chi ha poco tempo per girovagare tra una cartoleria e l'altra alla ricerca della carta adesiva....
Allora, dicevamo, carta adesiva, rigorosamente opaca. Cosa serve? Saper usare power point o una altro software di lavorazione immagini (se non siete capaci coinvolgete figli e nipoti, ne saranno entusiasti), dei banalissimi sacchetti in carta pacco, quelli che costano meno, intorno ai 20 centesimi e il gioco è fatto.
non serve una stampante a getto di inchiostro ma una normalissima stampante laser
Io sono molto soddisfatta del risultato, a voi che ve ne pare? Ovviamente il costo finale è sotto un euro, quindi meno dei comunissimi sacchetti che trovate su tutti i mercati di questi tempi.
Un abbraccio a tutte, buona serata!

Anna Maria 

martedì 13 dicembre 2016

TUTORIAL GHIRLANDE NATALIZIE

Oggi la giornata più corta e la notte più lunga, Santa Lucia. HO finito con i cuori "grandi" ma non ho ancora esaurito la voglia di creare qualcosa in formato ridotto e di diverso, sempre a tema cuori. Ecco una variante sulle decorazioni natalizie, piccole coroncine.
Cosa serve:
  • Del filo metallico in ferro (o rame, ma il costo è più elevato) del diametro di 0,3/0,5 mm (ferramenta)
  • guttaperca verde scuro (fiorista)
  • stoffe patch in tema natalizio 
  • piccole palline rosse (le trovate dai fioristi)
  • tronchese
  • schotch di carta alto 2 cm.




con una tronchese tagliate un metro di filo di ferro e arrotolatelo intorno a qualcosa di cilindrico dello stesso diametro della coroncina che vorrete ottenere alla fine. Io ho usato un tubo di cartone, di quelli comunemente usati per contenere dei fogli di carta, ma può essere qualsiasi cosa, basta che sia resistente perché per dargli la forma rotonda dovrete tirare il filo intorno alla forma con un po' di forza. Ovviamente da evitare materiali fragili come il vetro e similari, per ovvie ragioni.
con lo scotch di carta fermate il filo di ferro in più parti, in modo da dargli una forma stabile

ora prendete la guttaperca e fategli un giro intorno, tirandola un po' per farla meglio aderire, qui sotto vi riporto la dima in formato reale dei cuori, grandi e piccoli, dovete solo salvarla come formato .jpg e stamparla su un foglio di carta. Ritagliate le due sagome e incollatele su del cartoncino resistente usando del cartoncino da scarpe o scatole (che in casa non mancano mai, io ho usato la scatola dei cereali)
prendere la stoffa, ripiegatela dritto contro dritto e con la penna che si cancella con il ferro (ricordate, ve l'ho già fatta vedere per precedenti lavori) riportate sulla stoffa la dima dei cuori nella quantità di grossi e piccoli che vi servono. Molto dipende dalla grandezza della coroncina che avete fatto.
cucite con la macchina da cucire e una larghezza del punto ridotta, diciamo 1.5, questo vi agevolerà nelle curve e nel momento di imbottire le cuciture saranno più stabili. Una volta cucito tutto intorno, praticate un'apertura su quello che sara' il retro, a croce, e rivoltate.
riempite i cuori con della bambagia morbida, io ho usato quella dei cuscini ikea, è ottima e ha un prezzo accettabile. Poi richiudete i cuori ricucendo l'apertura.
posizionate i cuori sopra la coroncina e incollateli, arricchite a vostro gusto con altre decorazioni (rafia, nastrini, bottoni, strass...)
eccole finite!


da appendere in macchina, alle finestre, in ufficio, dovunque vogliate portare una ventata di festa natalizia.
Buon Santa Lucia a tutte! 

Anna Maria 

sabato 10 dicembre 2016

LO GIURO, QUESTI SONO GLI ULTIMI! - CUORI CON TRASFERIMENTO IMMAGINI

Buona serata a tutte, per ognuna di noi questi sono giorni frenetici, ci sono gli addobbi da preparare, i regali da comprare, pensare alle cene pre-natalizie e al pranzo di Natale, il parrucchiere, la tinta, lo scambio di regali... insomma, chi più chi meno abbiamo tutte lo stesso destino: organizzare, correre, gestire. Questo è anche il bello del Natale, o no?
Stasera vi faccio vedere gli ultimi (e questa volta lo sono davvero) cuori che ho preparato sfruttando una tecnica non nuovissima ma molto versatile, in pratica consiste nella scelta in internet (nel mio caso Pinterest) delle immagini che vi piacciono, se ci sono delle scritte, tipo "buon natale", ricordatevi di girarle a specchio con un programma che gestisce le immagini (power point o altro). Fornitevi di buona carta per stampare immagini su stoffa, in genere la trovate (a caro prezzo) nei reparti fotografia dei grossi centri commerciali, io l'ho comprata su amazon, a un ottimo prezzo e, devo dire, anche ottima qualità, uguale identica a quelle di marca. Comunque trovere te vari tutorial sia su you tube che sui blog.
Per questi cuori ho usato del lino della sotema bianco, il mio problema è che, con immagini vintage avrei voluto un fondo un po' meno bianco, cosi' ho tinto la mia pezza di lino in una mistura di the nero e bucce di cipolla, lasciandolo in ammollo per una notte intera. L'effetto è un colore beige/rosato che non mi dispiace, anzi, fa da perfetto sfondo alle immagini che ho scelto.
Per arricchire i cuori ho ricamato dei piccoli tralci a punto corallo e ho inserito delle piccole perline bianche, le solite decorazioni per rifinirli ed eccoli qui, in poco tempo dei piccoli cuori per accompagnare i regali natalizi.
non so se riuscite a vederli ma qui ho aggiunto dei piccolissimi strass adesivi sul fiocco e sulla cintura della bambina

e per chiudere, due appendiporta con un motivo diverso, il tralcio di fiori ricamato una volta in bianco e l'altra in rosso scuro, adoro questo disegno.

e con questo vi saluto, augurando a tutte una serena domenica di Avvento,vi ringrazio di cuore per la vostra visita.
Anna Maria 

giovedì 8 dicembre 2016

ANCORA PUNTO SVIZZERO

Oggi ho finito di chiudere questi cuori, sempre punto svizzero ma con un tessuto a quadretto più piccolo rispetto al precedente. L'effetto è un po' diverso. Oggi sono di poche parole, come potrete ben capire siamo a ridosso del Natale e sono mollllltttooo presissimissimaaaaaa. 
In questi cuori, per risparmiare tempo, non ho cucito il nastrino di raso ma ho usato una fettuccia ric-rac color oro sul perimetro, come avevo già fatto la volta precedente per un altro cuore.




Scappo! 

Anna Maria 

martedì 6 dicembre 2016

BABBI NATALE


Buona serata ragazze (chi più chi meno lo siamo tutte) stasera è la volta dei Babbi Natale, regali per figlie/i di amiche. HO imparato l'anno scorso a confezionarli, per l'esattezza da Roberta De Marchi, quest'anno ho apportato alcune personali modifiche all'originale. La piccola ghianda è vera, ne ho raccolte durante una bella passeggiata autunnale, le ho pulite e lucidate con il flatting all'acqua.

senza targhetta




Grazie per le vostre visite! Buon week end.

Anna Maria 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...